KotaKoti

KotaKoti
Fake - Non fatevi ingannare da Dakota Rose (anno 1995) Lei lavora con Phoshop quindi occhio.

Vabbe'..sfogliate il blog

computer-immagine-animata-0026

Pero' lasciate ogni speranza o Voi che entrate

QR Code di questo blog

Generatore di codici QR

Instagram

Instagram

Il mio profilo in Linkedin Carlo Bonzi

Report ShinyStat

Spread in tempo reale..ammazzate se e' schifa

Veni, Vidi, WC.

In classifica

Riconoscimento

Riconoscimento

Sto rilevando il tuo IP e non dirlo a nessuno.

Sign by Danasoft - For Backgrounds and Layouts

Il post e' scritto in Togolese ma tu prova a cambiare lingua.

E' l'ora della distensione ..leggi il post

Scrivi pure una parola qui sotto nella lunga linea bianca e ti accontentero' (spero)

mercoledì 30 marzo 2016

10 anni ben spesi

Caro Davide, buttavo l'occhio sulle tue imprese e ho notato l'epressione del viso e la posizione della lingua tra le labbra che e' la stessa che avevo pure io quando ero concentrato nelle mie gare di atletica sugli attrezzi..il mio istruttore mi richiamava sempre invitandomi e ritrarre la lingua cosa che io non faro' di certo in quanto e' nel DNA dei Bonzi..complimenti per i risultati


lunedì 28 marzo 2016

Recovery.



Considerato il classico maltempo postpasqualifero vi educo di un fatto dei giorni passati quando ebbi ito c/o negozio storinformatico del mio paesello e nel mentre lumavo le bacheche sugli ultimi arrivi degli smartwatch (con prezzi decisamente alti attorno ai 260 eurini quindi un centinaio in piu' rispetto l'online) ho sentito una minchiata sparata dallo smanettone lamerotico che doceva in merito argomentatorio di notebook.. orrore per questi sprovveduti che ficcano le dita non nel pc (non ne sono capaci) ma sui software e relativo uso e consumo.
Il dar fiato alla bocca sul Recovery (soggetto oggetto nel post) era la classica occasione persa nell'esser messo in questa valle di lacrime da parte del sapone (uno che sa' molto) con destinazione trabacatoria a livello conoscitivo del funzionamento operativo di poveri programmatori informatici.
Donc..la richiesta dello sprovveduto cliente che malauguratamente smanettando col destro mouse nell'elenco risorse del computer notebbe una ripartizione D che occupava 14 GB su 15 ed era in rosso e quindi la sua preoccupation sul rosso era il motivo richiestatorio sulla possibilita'di liberare spazio e cancellare quell'infame colore.
La risposta del dotto lamer e' stata che avrebbe potuto benissimo liberarsene di quello spazio occupato in quanto se il pc fosse entrato in crack, quella ripartizione sarebbe stata perfettamente inutile ai fini aggiustaggio da parte del profani..quindi zaack e via andare tranquillamente col delettamento.
E vabbuo'si sa che ogni mattina s'alza un bischero e stendo un velo pietoso ma se questa domanda trapelasse anche da voi lettori fedeli e' d'uopo un'educazione nel senso di edurre.
Certo e' che l'accademia della crusca di cui ho una ricca iscrizione non passerebbe vocaboli postosi miei ma voi fregatevene e udite udite..
Il vostro picci' l'avete accattato senza disco del sistema operativo o S.O. Per il semplice fatto che e' conveniente preinstallarlo OEM creando una piccola ripartizione (ricovery) dove sono allocati i programmi di defoult, i driver degli hardware installati ed il Boot di ripristino alla data di consegna del notebook in caso di crask.
Quindi e' ovvio non cancellare questa ripartizione che occupa una 15na di GB su 500 o 1.000 del vostro HD pena non solo il mancato ripristino ma addirittura la garanzia dei due anni (scritta in piccolo sul depilastes).
Il mio consiglio anche se sapete sbagliare da soli, e' quello copiare il tutto su dei DVD, creare un punto di ripristino e backappare i dati o creare un file immagine dell'intero sistema.
Il secondo consiglio e' quello di non andare dallo smanettone del mio paese locato nella piazza Agora' senza fare nomi e mi spiace vedere sprecate delle braccia destinate all'agricoltura.
Ancora una cosa..per vedere lo spazio del Vs HD ite nell'esplora risorse col destro e nella proprieta' lumerete lo spazio utilizzato e quello ancora libero e vedrete che nella torta il Recovery e' una misera fettina e non toglietela e anche se non la userete mai..lasciatela li e ci pensera' lo smanettone agoresco a delettarla cosi' potrete tornare da lui e mollare il centone eurinifero per rivedere comparire sul desk il vostro nome abbinato al benvenuto...stretta e' la foglia, larga e' la via..dite la vostra che ho detto la mia mentre vedo in TV i nostri politici che commentano i fatti di Bruxelles glissando sul Referendum p.v. Per le Trivelle Inquinatrici del mare mium e anche Stefano li ha visti e commentato alla sua maniera.. chiaramente lui marca stretto il mio amico leghista e fortunatamente viviamo in un paese in cui si puo' ancora commentare..ma non so per quanto ancora..Allah Akbar











sabato 26 marzo 2016

Menti Malate.


Quello che fa incazzare e' la facilita' di recupero materiali per allestire esplosivi a basso costo in Internet e qui a Torino anche presso negozi di ferramenta.

Per mettere il carico da dieci basta vedere su youtube gli esperimenti fatti da ragazzini col perossido di acetone alias Tatp (Tri-Acetone Tri-Peroxide)

Non per nulla la miscela esplosiva con la base di cui sopra mischiata a chiodi e pezzetti di ferraccio presa dalle demolizioni auto e' stata usata gli ultimi attacchi degli jihadisti causando quello che sapete.

I media dei Tg hanno fatto il resto precisando quanti kg di perossido acetonato hanno trovato nei covi ed io con questo post ho colmato le lacune degli ignoranti in materia precisando il tipo di ingrediente ma cio' non toglie l'incazzagione di questi sistemi informativi che raggiungono le menti instabili di persone shoe bomber che hanno perso l'occasione di non nascere in questo mondo e Nat ha verificato sul posto e dice la sua...



















domenica 20 marzo 2016

32 o 64 bit?

Ho notato durante una sistemazione in remoto di un PC in panne che il mio interlocutore non sapeva se il suo Windows 10 aveva l'architettura del sistema a 32 bit o 64 bit e quindi oggi posto il procedimento per conoscere la nostra macchina utilizzando ovviamente l'icona Windows che solitamente non usate ed e' quella in basso sulla tastiera a sinistra ed ecco come fare..



  • Aprire l’applicazione “Impostazioni“. Clickando sulla sua icona nel “menu Start” o utilizzando la i tasti rapidi “Windows + I“;
  • Fare clic su “Sistema” (Schermo, notifiche, app, alimentazione);
  • Ora click su “Informazioni su“;
  • Controllare la voce etichettata “Tipo sistema” per conoscere la versione di Windows 10 installata sul PC.
  •  27966










sabato 19 marzo 2016

CRC e/o SHA




Codici di controllo CRC e/o SHA e/o MD5
Se voi andate col pulsante destro sulle icone dei programmi presenti sul desk vedrete una selezione che indica CRC SHA con sottocartelle 32-64-256 etc .. la domanda e' questa..ma sapete di che si tratta?
Mo' vi dico ...e' per conoscere se la ISO che vi siete scaricati pirata dal sito MSDN-AA non ha subito errori durante il download oppure se una vecchia installazione di qualche altro software Microsoft di cui avete gia' acquisito una licenza si e' corrotta su un vecchio dischetto o altro.
Se volete approfondire ite sul sito dedicato ai
Download per sottoscrittori Microsoft, dove sono disponibili i codici di controllo (SHA-1) per tutti i software e per le ISO che li contengono.
Non serve nemmeno registrarsi per vedere tali codici. (per gli smanettoni e' opportuna l'iscrizione).
Basta cercare il giusto software (dis)attivando opportunamente i filtri predisposti e potrete controllare voi stessi il nome del file ufficiale ISO.
Non ve frega nulla? Pensavo di colmare una vostra lacuna e mi domando perche' avete letto sino in fondo..boh
ps.. mentre buttavo giu' sto post ho sistemato in remoto un amico che stava depressionandosi per computer che aveva qualcosa di strano.. quel qualcosa si chiamava iminent.exe.. tolto e via andare..
Non vi abbattete per cosi' poco..tutto si sistema


Record..tempo impiegato 6 minuti, viti avanzate..nessuna

Sassi.