Quando salta la corrente...

Non perderti d'animo, scendi in cantina e..

Non perderti d'animo, scendi in cantina e..

E potrai continuare a farti una cultura col GF

E potrai continuare a farti una cultura col GF

Vabbuo'... lasciate ogni speranza o Voi che entrate

Vabbe'..sfogliate il blog

computer-immagine-animata-0026

QR Code di questo blog

Generatore di codici QR

Instagram

Instagram

Il mio profilo in Linkedin Carlo Bonzi

Report ShinyStat

Spread in tempo reale..ammazzate se e' schifa

cercami in Linkedin

Veni, Vidi, WC.

In classifica

Riconoscimento

Riconoscimento

Sto rilevando il tuo IP e non dirlo a nessuno.

Sign by Danasoft - For Backgrounds and Layouts

Il post e' scritto in Togolese ma tu prova a cambiare lingua.

E' l'ora della distensione ..leggi il post

Questo e' il mio motore di ricerca, scrivi una parola e ti rilancero' al post.

martedì 28 febbraio 2017

Il mio Condom..inio.


Mi sovviene un detto che non c’e’ essere piu’ infelice di un misantropo che vive in un condominio, Voi che vivete nella vostra villetta di campagna e che vi considerati sfortunati causa rapine, dovreste vivere per qualche tempo in area condominiale per capire quanto culo avete ad es. nell’evitare le riunioni Condominiali e lotta per il caldo invernale teleriscaldato con relativi contabilizzatori di calore intermosifonizzati e mo’ vi illustro che succede nei conclavi, forte dal fatto che pure il mondo e’ un condominio tra malvagita’ e pazzia, la prima regna e la seconda comanda.
Schopenhauer docit e mo’ vi educo (accento sulla U).
Da che mondo e’ mondo si e’ sempre andati avanti cosi’ tra leggi regolate dal Codice Civile articoli dal 1117 e 1139 piu’ aggiunte di leggi speciali piu’ or meno inventate all’uopo da biscari disfattisti.
In queste riunioni vige la fratellanza ..
A quelli del piano terra non interessa una mazza se l’ascensore e’ rotto, tanto loro vanno a piedi.
A quelli del settimo piano invece non frega un cazzo dei bidoni della differenziata sotto le finestre, tanto la puzza non arriva sino al tetto.
A quelli dei piani centrali che tengono i termosifoni freddi forti dal fatto che sono gli altri pistola a riscaldarli e farli godere dei furti di calore.
Ecco fatto, e poi ipocritamente parliamo di solidarieta’ sociale.
Ma se non siamo neanche in grado di occuparci del nostro dirimpettaio cosa vuoi che ce ne fotta di uno che tira le cuoia nel terzo mondo o sulla barchetta nel tentativo di raggiungere lo pseudo albergo 5 stelle italico.
Non stemo e torno a ste assemblee di condom..inio.
Ad onor del falso, io le adoravo, piuttosto mi perdevo la traviata al Regio ma il summit condominiale non me lo lasciavo scappare.. sino al giorno in cui mi sono scassato veramente e sono svicolato tutto a mancina lasciando le capre addormentate a raccontarsi frignacce invalidanti l'operato di chi metteva tempo e rottura di marronisterio per il bene comunitario.
A ste riunioni e’ come assistere ad una seduta di psicanalisi collettiva dove ciascuno tira fuori il peggio di se’, il mister Hyde che alberga nelle sue mutande anziche’ nella zona dove mette la coppola .
Una prerogativa e’ che tutti arrivano gia’ incazzati.
Uno odia l’altro a prescindere.
E tutti assieme odiano l’amministratore ..il ladro per antonomasia detto alla schiena ma col sorriso quando si e’ di fronte.
Il nostro e’ come un vescovo senza mitria, dato che e’ obbligato ad ascoltare le confessioni di tutti. Fa’ sempre di si con la testa e poi ti da’ la benedizione, che consiste in un Ok e vai in pace.
Tutto rimane come prima, il confessando si e’ sfogato e sempre sia lodato.
Le tipologie di inquilino invece sono svariate.
C’e’ il sordido e non faccio nomi perche' non merita citazioni anche se negative.
C'e' l’inquilino stronzino in maglioncino Zalando di finto terital, brachette rosso granata anche se parteggia Juve e scarpe Hogan sneakers cipria in pelle color tortora o cacca di neonato con pedalino abbinato ed e' quello che viene alle riunioni con il preciso intento di istigare il dubbio che i conti siano manomessi.
Il classico disonesto che dubita degli onesti sotto l’insegna della serie del chi e’ in sospetto e’ in difetto esso passa le ore a smanettare con la sua calcolatrice da fustino paghi due prendi quattro con davanti la copia della Stampa cronaca dei cittadini incazzati.. come se le vite fossero fatte di millesimi…il bello e' che il pirla ultimamente viene con la moglie..la pirla e nella corsa all’idiozia sono come i classici due piloti scuderia Ferrari dove il primo tira la volata ma al momento giusto si fa’ da parte e fa’ vincere l'altro che quanto a cretinaggine e’ sempre sul podio degli scassacazzi.
Poi c’e’ il furioso, il clone di Sgarbi ma col cimurro e niente dialettica.
Schiuma rabbia dall’inizio alla fine, ma avendo una vocina da coro delle voci bianche non da’ consistenza alle sue teorie che analizzando bene non sono da buttare..peccato per quella vocina. Una volta o l’altra gli partira’ la mitralica e vai la’ che vai bene.
Ed infine ci sta’ il signor menesbatto i coglioni che non viene alle assemblee e fa’ come cazzo gli pare e a tuttoggi sono entrato nella categoria e non si sta male forte del fatto o del detto che se te lo pongono nel di dietro e’ meglio non muoversi per non aggiungere godimento allo spintore. Rimangono le giulivissime oche come la signora di sopra quella che ti suona perche’ le sono cascate le mutandine stese e si sono infilate tra la vetrata e il balcone e tu rischi la vita per riprenderle, per lei tutto va bene.. ma si rifacciamo la facciata, tinteggiamo le scale, lucidiamo i pianerottoli, restauriamo le finestre, applichiamo termovalvole e contabilizzatori di calore, togliamo tende e copritermo modificando l'aspetto dell'appartamento, mettiamo il cappotto termico, asfaltiamo il cortile e rifacciamo i marciapiedi.
L’importante e’ non chiedersi mai quanto costa.
Si arriva cosi’ alle varie ed eventuali parlando del colore della buca delle lettere, delle gabbie dei polli contenitori di monnezza differenziata e dei fiori finti dell’androne, del cane che irriga le colonne d’ingresso e abbaia in continuazione quando e' lasciato solo.
Quello si che e’ importante, una goduria stratosferica svegliarsi al mattino non al canto del gallo ma al latrato lamentoso del vecchio cagnino.
E a proposito delle eventuali…a questo punto, meta' dei condomini si e' gia' eclissata in quanto ad un certo orario tutto passa in secondo piano e la vita continua con i finti saluti del volemose bene.
The show must go on. 

  In memoria di Fabo  RIP










sabato 25 febbraio 2017

Velocizzate il vostro PC.



Per voi poveri cristi che avete computer datati con poca ram ed avete pure infilato il gratuito windows10 oggi posto un qualcosa che vi velocizzera' la macchina che sta andando coi freni a disco..piu' che aggiungere sara' il caso di togliere qualcosa..
Io non ho problemi di velocita' in quanto con 12 mega di Ram poco scalfiscono delle aggiunte ma per chi viaggia con 4 Ram tornera' comodo quanto sottoindicato.
Andate in start e scrivete in “esegui” o da Cortana “Servizi” o “services.msc”... si aprira' una scheda con tutti i servizi che avete in azione sul pc, nel mio caso ne avevo 280 di cui 200 attivi..ne ho staccati diversi cercando di capire se ne valesse la pena o meno e ad oggi ne ho lasciati attivi 28, per quanto ne so comincio a farvene staccare alcuni lasciando descrizione a cosa serve e quanto incide sulla velox ad es..

Client DNS


Un server DNS e' responsabile della memorizzazione degli IP con nomi di pagine web.

Cioe', quando si utilizza Google.com, il DNS converte l'indirizzo IP sul server di Google.
Il client DNS e' responsabile della memorizzazione questi IP a livello locale cosi' da risparmiare millisecondi.

Il motivo per cui ritengo necessario disabilitarlo, e' perche' il tempo risparmiato e' zero sega e spesso se la pagina cambia il proprio indirizzo IP, Windows non aggiorna.

E 'meglio disattivarlo e risparmiare alcuni problemi di memoria su lungo periodo, piuttosto che alcuni millisecondi immediati.

Rilevamento hardware shell


Questo e' forse il servizio meno utile di Windows... quando si collega l'unita' USB, questo servizio viene visualizzato nella finestra per dirci cio' che si vuole fare con il dispositivo. Fin dai tempi di Windows XP, questa funzionalita' ha portato piu' casini che benefici.
Infatti molti malware (castigatori) per infettare il computer utilizzano il famoso autorun.inf. Ovvio quindi che non vale la pena averlo attivo.

Windows Search


Si tratta di un servizio molto utile se il vostro pc ha un casino di documenti memorizzati in locale.

E' responsabile dell'indicizzazione dei file in modo che le ricerche sono veloci ed efficienti.
Lo svantaggio e' che il database e' pesante e ogni volta che si aggiunge un file viene riscritto per includere documento e quindi e' una pizza.
Ma, se si ha tutto in un cloud, o semplicemente di questa funzionalita' non ne hai bisogno, e' possibile disattivarlo senza problemi.

Ora di Windows


Come suggerisce il nome, questo servizio quello che dovrebbe fare e' di mantenere il tempo di sistema corrente, ma solo sui computer in rete.

Cioe', basata su client e server, assegnare l'ora e la data su ogni computer in modo indipendente. Per l'utente medio, questo non e' necessario, non influenza il funzionamento del PC.

Host servizio e sistema di diagnostica


Questi due servizi (ne troverete due istess) vanno di pari passo con l'altro, e sono legati a cosa fare con la la risoluzione dei problemi automatica di Windows. Il problema e' che non esiste una chiara descrizione di cio' che fanno, tipo quelli per parlamento. Ma in ogni caso si tratta di una funzionalita' impraticabile e inutile, quindi questa coppia di servizi si puo' disabilitare.

Centro sicurezza PC


Security Center serve per avvisare l'utente quando ci sono problemi in qualche elemento relativo alla sicurezza del sistema. Di solito si visualizzano le notifiche del firewall, antivirus, o Windows Update nella barra delle applicazioni. E' molto invadente e fastidioso e serve a un belino ergo gavate senza pieta'.

Servizi di georilevazione


Considero questo servizio un poco inutile. In teoria dovrebbe aiutare a localizzare i diversi servizi basati su una sorta di protocollo o algoritmo, questo si ripete in continuo e il PC viene monitorato utilizzando solo IP. Implica risorse e soprattutto influisce sulla batteria. Quindi..gavare.

Windows Update


Windows update non e' mai consigliato disattivarlo, in questo modo si interrompe il processo di aggiornamento del sistema. C'e' anche da dire pero' che influisce molto sulle prestazioni del sistema, anche se non si sta aggiornando nulla rimane costantemente in monitoring per la ricerca di aggiornamenti.Senza dimenticare che se avete messo dei taroccati tipo Office, vi dira' che siete pirati e..la verita' offende.
Allora il consiglio e' di tenerlo disabilitato e ricordarsi di riabilitarlo periodicamente. Ovviamente dovrete selezionare di controllare se esistano variazioni senza scaricare automaticamente poi bifferete solo quelli che reputerete utili e via andare a passi lunghi e ben distesi.

Per oggi basta disabilitazioni, tenete nota di cio' che avete disabilitato e se non troverete miglioramenti di velocita'..nulla vi vieta di riabilitarli..son fatti vostri e vi consiglio di mettere una seconda ram, costano zero niente se le prenderete direttamente dalla Cina (dogana permettendo) proprio oggi me ne e'arrivata una pagata 4.5 dollaroni piu' 6 di spedizione e al mediacoso costava 98 eurini quasi commercializzo le memorie alla faccia delle multinazionali (agitprop di Cirie' evidenzio che e' solo ipotesi e quindi non statemi col fiato sul collo).











martedì 21 febbraio 2017

Cappuccetto Rosso Adulti.


A volte nella maibox arrivano cose assurde e anche carine se vogliamo e mi riferisco al commento del post che feci tempo fa, indipendentemente dal fatto che il commento poteva benissimo essere messo al posto giusto e non nascosto come se mi desse il fastidio del commento, io ribadisco che non e’ una traduzione letterale alla favola anche perche’ la favola presenta alcune lacune che sono anacronistiche
Quella di Cappuccetto Rosso per me, e’ una favola popolata da coglioni.
Ecco a voi, dei buoni motivi per non far mai leggere ai vostri figli detta favola.

Prima di tutto c’e’ la nonna. Vecchia, avra’ più di novant’anni… ma che cazzo ci fa da sola nel bosco alla sua eta’, che costringe i parenti ad andare e venire dalla sua casa con il rischio anche di essere assaliti dai lupi… ma portatevela a casa, o chiudetela in un ospizio mandatela a Villa Arzilla.
Poi c’e’ una figura secondaria che e’ la mamma di Cappuccetto Rosso. Anche lei, oltre che cogliona, e’ sfaticata (perche' dalla nonna ci manda la figlia, e non ci va lei), oserei dire che e’ snaturata (perche’ espone la piccola indifesa al pericolo dei lupi assatanati nascosti nel bosco) ed e’ pure maligna, perche’ prima di uscire cosa va a dire alla povera bimba?
“Tieni, vai dalla nonna e portale vino e focaccia! Ciao… e in bocca al lupo!!!”.

E adesso arriviamo ad un caso veramente patologico. Il lupo cattivo, o meglio, il lupo deficiente. Sta morendo di fame, e quando vede Cappuccetto Rosso, invece di mangiarsela, cosa fa? Le chiede tutto gentile: “Dove vai bella bambina?”
E lei: “Vado dalla nonna”
E ancora il lupo, affamato, e con la bava alla bocca, fa una domanda con un alone di pedofilia: “Cos’hai sotto il grembiule?”
“Vino e focaccia” risponde lei e che deve dire “sono senza mutandine..sbattimi?.
E il lupo che minchia fa? Ha il pranzo, ed ha pure il vino per festeggiare, ma non se la mangia in un sol boccone, come farebbe un lupo normale, con un accettabile quoziente intellettivo, no! Se ne va invece dalla nonna, e quando arriva li’, sempre piu’ affamato, pensa bene di sfottere la nonna rincitrullita dagli anni fingendosi Cappuccetto Rosso, ma con una voce da uomo delle caverne fumatore con inizio di bronchite.
Toc, toc, bussa il lupo alla porta della nonna.
“Chi e’?”
“Cappuccetto Rosso”
“Avanti”

A questo punto il lupo entra e si mangia la nonna. Ma e’ da sottolineare ancora una volta, che il lupo, sempre molto affamato, non sarebbe mai entrato a mangiarsi qualcuno senza bussare.
E siamo giunti al momento piu’ geniale della storia. Il vero capolavoro. Il lupo, dopo l’antipasto, invece di mettersi dietro la porta con una mazza in mano ad aspettare l’arrivo della bambina per darle una bella randellata tra i denti, cosa fa’? Decide di prendere per il culo pure lei, e allora si mette le vesti e la cuffia della vecchia e si ficca nel letto.
Arriva quindi l’astuta Cappuccetto Rosso, con la sua intelligenza da ornitorinco in vacanza, (con tutto il rispetto per l’ornitorinco), e quando entra, invece di scappare, e gridare aiuto, o telefonare ai carabinieri o al telefono azzurro, nel vedere quel deficiente del lupo (che tra l’altro aveva incontrato poco prima) cosi’ combinato, travestito, e con il rossetto della nonna, che cazzo fa???
Dice: “Oh nonna, che orecchie grosse… che occhi grossi… che mani grandi… che bocca grande…” Ma quante cazzo di domande fai, stupida!!! Se quello non e’ un lupo, come minimo avra’ una malattia contagiosa gravissima che si trasmette per via aerea e che non lascia scampo neanche se tu fossi tutta ricoperta di cellophane. SCAPPAAA VAI FUORI DAI COGLIONIIII!!!

Ma cmq la piccola Cappuccetto Rosso non e’ certo passata alla storia per la sua acuta intelligenza. E va beh che la nonna dall’alto dei suoi anni, era rimbambita, ma lei, che ci vede bene, che e’ giovane, se mettesse una cuffia e un paio di occhiali da sole al suo cane, come cacchio farebbe a scambiarlo per sua nonna? E i peli? Li aveva visti tutti quei peli del lupo, tipo quelli di una mia amica dopo un mese dalla depilazione insomma? Ma quanto era brutta sta vecchia?

E non scappa, finendo cosi’ tra le fauci del lupo gentile, e travestito frocio e coglione.

Il finale poi, lo conosciamo tutti, e non e’ meno geniale di tutto il resto…….il cacciatore che taglia la pancia al lupo e dalla pancia in questione escono VIVE nonna e nipotina?

Ci troviamo di fronte all’elogio dell’assurdo per chi scrive e piu’ che altro all’insegnamento distorto per chi legge.

E ora capite perche’ da bambini odiavate le favole e preferivate farvi le canne in cantina.. con storie del genere avevate pienamente ragione.

Stretta la foglia, larga la via mollate sta favola e andate via.

sabato 18 febbraio 2017

Family tree incasinet.

Il post di oggi riprende un paradosso di parentela allargata col dilemma di un giovane che frequentando una compagna di universita' si era innamorato della di lei madre al punto di sposarla e tutto sembrava funzionasse bene sintantoche' il padre del ragazzo penso' bene di sposare la figlia della moglie del figlio mettendolo in crisi di identita' come vergato sul diario dello stesso figlio...
Ho 24 anni e sono sposato con una vedova di 48 anni, la quale ha una figlia di 25 anni.
Mio padre ha sposato tale figlia.
Quindi attualmente mio padre e' diventato mio genero, in quanto ha sposato mia figlia.
Inoltre, mia nuora e' divenuta mia matrigna, in quanto moglie di mio padre.
Mia moglie e io abbiamo avuto lo scorso gennaio un figlio.
Costui e' quindi diventato fratello della moglie di mio padre, quindi cognato di mio padre e inoltre mio zio, in quanto fratello della mia matrigna.
Mio figlio e' dunque mio zio.
La moglie di mio padre a Natale ha avuto un figlio, che quindi e' contemporaneamente mio fratello in quanto figlio di mio padre, e mio nipote in quanto figlio della figlia di mia moglie.
Io sono quindi fratello di mio nipote, e siccome il marito della madre di una persona e' suo padre, risulta che io sono padre della figlia di mia moglie e fratello di suo figlio.
Quindi io sono mio nonno....
Tutta sta storia non sta in piedi e io se sono mio nonno, dovrei essere anche padre di me stesso, fratello di mio zio e nipote di mio figlio.
Pero' essendo mio figlio mio zio io non posso essere il cognato di mia madre che ha sposato mio nipote, ovvero mio zio.
Quindi mia madre ha sposato mio zio e questo porta a dedurre il fatto che ora mia madre e' anche mia sorella.
Mia sorella e' diventata suocera di mio figlio ma mia sorella e' anche mia madre essendo matrigna di mia zia.
Ne consegue che mio nonno potrebbe essere semplicemente il nipote di mio figlio.
Quindi io sono fratello a un figlio unico e se sono davvero il nonno di me stesso allora il ragionamento fila e mi conviene togliere la genziana dalla grappa e andare sul liscio.


Truffa telefonica..


Lo so. Lo so.. i call center vi rompono sempre il pallisterio nelle ore in cui vorreste stare un poco tranquilli..ma occhio che ci sta di peggio ci sono delle telefonate alle quali e' meglio non rispondere. Il rischio, infatti, e' quello di vedersi prosciugato il conto in banca.
L’ultima truffa telefonica consiste nel rubare i dati sensibili dallo smartphone di chi risponde. Basta dire “Pronto” e siete secchi perche' qualcuno da qualche parte e' in grado di castigare i sensibili presenti sul telefono, con il rischio che riesca anche ad accedere al conto in banca.
Bastano pochissimi secondi per carpire dati sensibili come quelli relativi alla carta di credito, e come difesa ovviamente rimane quella di non rispondere a numeri nascosti e stare all'erta sugli sconosciuti con prefissi strani tipo +375 Bielorussia, +371 Lettonia, +381 Serbia, +563 Valparaiso, +370 Lituania e +255 Tanzania.
Una serie di numeri gia' denunciati sono +375602605281; +37127913091; +37178565072; +56322553736; +37052529259; +255901130460.
Basta ricordare di non rispondere ai prefissi +375, +371, +381, +255 ( a parte quella della della pulitrice Serba del condominio).
Lo sgarro e' che il prefisso Italiano 370 e' stato acquisito da Tim e il 371 da Postamobile e quindi occhio alle cappelle e ai rischi.
Ultima avvertimento e' quello di non digitare sulla tastiera le seguenti sequenze alfanumeriche: #90 o #09 se richiesto da qualsiasi chiamante perche' si tratta di un nuovo trucco per entrare nella scheda SIM










 

Attivazione Windows10


Avete provato ad eseguire l’attivazione di Windows usando le Impostazioni ma il sistema comunque non riesce ad attivarsi e la scritta in basso a destra e' sempre presente?
Fate ulteriore prova come sottoindicato..in questo momento funge
  1. Eseguite un Prompt dei comandi con privilegi di amministratore;
  2. Scrivete slmgr.vbs -ipk PBHCJ-Q2NYD-2PX34-T2TD6-233PK
  3. Date Invio e aspettate il messaggio di conferma
Riavviando il PC: Windows risultera' attivo e il watermark non sara' piu' presente. 
ps.. per il prompt digitate cmd in esegui e non dimenticate di entrare come amministratori..alla prox
 

venerdì 17 febbraio 2017

Eptacaidecafoba.


Cara eptacaidecafoba di facebucke che hai postato la vignetta del gatto nero con ombrello sotto la scala e pioggia (la copio qui col tuo permesso), spiegami o risolvimi il mistero dovuto alle pulizie del venerdi’.
Sto post e' rivolto a te che mi sposti tutto il cavisterio dei pc e ne approfitti perche' mi alzo tardi per colpire il pavimento del tinello.
I maniaci delle pulizie come te assumono la Colf e poi puliscono la casa prima che arrivi, cioe’ pagano apposta una che viene a casa loro per non fare una mazza.
Passano addirittura la cera sull’asse del water pur di non fare brutta figura datosi che il marito piscia sempre fuori e il tuo due ne sa qualcosa e non ha mai capito la storia dell’asse..alza l’asse abbassa l’asse..boh e’ il terzo mistero di Casalbrodino casa vacanziara.
Cosi’ arriva la “signora” delle pulizie, contenta come un grillo (non quello del fivestar), si infila le ciabatte, si fa il caffe’, legge il tuo giornale fa una passata sul mio pc si scatta due selfate col tuo smartsette e mezzo e poi telefona tutto il tempo al cellulare della cugina, assunta anche lei da qualche sciroccata, che sta nell’europa ovest, per pulire sti locali sempre puliti dove puoi mangiare sul pavimento.
E per finire guardando in quel di Porcaro ed esattamente in Via Italia mi domando e dico del perche’ del lavaggio delle strade.
Ma perche’.
Io mi sono sempre chiesto e non me lo sono mai spiegato come disse il vento alla vela.
E’ come lavare la suola delle scarpe.
Perche’ lavare le strade e non i marciapiedi che li deve lavare la Juljana, insomma in strada tutto sommato ci si passa in auto ma sui marciapiedi dove passano i cristiani e i tir del biscottaro.. che sono?
Fogna a cielo aperto?.
Dai facciamo un bel bucato serio e bagnato come la moglie del biscottaro..cazzo, scopa, acqua e sapone, sia chiaro.
Certo.
Perche’ vorrete mica dirmi che per togliere questi maledetti olii nocivi o residui del ciuingumme basta bagnare le strade con quegli sprizzino virgoletti?
Davvero?
Ma allora e’ wonderfulloso.
Ma come mai questi oli si depositano solo in via Italia?
Le altre vie sono immuni?
Qualcuno le ha vaccinate di nascosto?
Ma perche’ dico io e scusate la polemichetta, ma se l’auto posteggiata impedisce il lavaggio perche’ mi date la multa e poi la lasciate li e la lavate lo stesso sta cazzo di strada?
E se potevate lavarla perche’ mi avete dato la multa a fare?
Ah capisco, era per castigo come i semafori davanti alla Coop.
Basta coi perche’ dolce eptacaidecafoba e speriamo meglio nell'oggi che dovrebbe esser un sabato solatìo sopravvissuto al venerdi' 17 e come ben sapete ne’ di venere ne’ di marte non si tromba e non si parte.
E per chi e' a digiuno del vecchio motto lo educo, accento sulla U.
Non c'e' sabato senza sole
non c'e' cuore senza amore
non c'e' prato senza erba
non c'e' culo senza .....



venerdì 10 febbraio 2017

Navigare Anonimamente.



Ogni tanto qualche saputello di informatica che ha saltato la barriera ed e' passato dalla parte opposta, per far bella figura in quel degli scaldasedie in attesa di vitalizi vari, presenta mozioni atte ad individuare chi scarica film, canzonette e programmi senza pagarne i diritti di autore.

L'on T.U. E' solo una brutta copia dei seguaci Trumpiani che paventa la possibilita' che con le castigazioni milionarie si potra' risanare il bilancio italico con la i minuscola.(in questo post solo le iniziali altrimenti mi bannano ma in mIRC il nome e il partito sono in chiaro.

Questo o questi saputelli che sino ad ieri viaggiavano sui vari mIRC scaricando programmi, video o giornali gratuitamente, hanno spiattellato come facevano o forse fanno ancora per fare i portoghesi del web.. grande michieria ma pur sempre una mozione che si perdera' in mezzo alle mille cazzate proposte.

Ad ogni modo per i vari adepti che navigano sconosciuti nella rete rammento in questo post alcuni programmi che permettono lo spazzolamento navigativo in incognito con la conseguente difficolta' di rintracciabilita' da parte dei preposti che difendono gli interessi di chi paga le tasse all'estero o non le paga affatto.

Vado coi programmi..



DuckDuckGo


Se volete continuare a utilizzare il vostro browser predefinito senza che i vostri dati e le vostre informazioni personali vengano rintracciate usate il motore di ricerca DuckDuckGo. QUI.




Il software Tor


Una delle varie possibilità di navigare anonimamente senza essere spiati e' quella offerta da Tor, un software da installare sul browser Firefox che consente di criptare il traffico di dati online facendolo rimbalzare su piu' nodi, rendendone quindi difficile la rintracciabilita' ed evita di cercare un IP libero ad ogni ingresso nella rete. QUI.

Orbot e Onion Browser


Per chi invece naviga spesso da mobile e' consigliabile affidarsi a Orbot (Android) oppure Onion Browser (iOS), due applicazioni che deviano i dati sul proprio network. QUI.

Https Everywhere


Questo e' compatibile sia per Chrome che Firefox ed e' un'ottima soluzione per navigare in incognito. Non pesa molto e va' installato nel browser. QUI.



Privacy Badger


E' un software che funge da estensione per il browser e aiuta anche a bloccare gli annunci pubblicitari che ultimamente hanno proprio rotto e grazie ai vari Facebook che fanno da traghettatori si avra' sempre una pubblicita' mirata e non sparata alla cieca (con la i vero?). QUI.



Tails


Tails e' un sistema operativo che aiuta ad utilizzare Internet in modo anonimo ed evita le censure quasi dappertutto e su qualunque computer, non lascia nessuna traccia a meno che non lo si richieda e questo per me e' il migliore a parte quel quasi in quanto l'assoluto non e' mai certo. QUI.


Signal


Per chi tiene alla propria privacy anche quando invia messaggi e comunica con altri utenti questa e' la piattaforma di messaggistica istantanea criptata migliore.Del resto non per niente e' la piu' scaricata sugli store di applicazioni. QUI.



Per oggi e' tutto e buona navigazione e ovviamente non dimenticate che potrete sempre utilizzare la combinazione dei tasti CTRL+SGIFT+P per avviare ma Navigazione Autonoma ma chiuso il browser o la scheda dovrete sempre riformulare .